Macchie di catrame, lubrificante e olio: rimuovile con Dr. Beckmann

come togliere le macchie di olio lubrificante, catrame e cera

Specifico smacchiatore contro le macchie di olio, grasso lubrificante, catrame, resina e cera di candele

  • Specifico anti-grasso
  • Rimuove grassi lubrificanti, resina, cera di candele e oli industriali nonché catrame e macchie di cera di candele
  • Facile da usare anche per la vernice delle scarpe, l’olio di bicicletta e motore
  • Adatto per tessuti lavabili e non lavabili
  • Delicato sui colori e sui tessuti

50 ml

Descrizione

Le sostanze contenute nel Dissolvi Macchie Lubrificanti e Oli sono ideali per rimuovere grassi e oli a livello industriale e del fai-da-te. La combinazione tra solventi e tensioattivi scioglie infatti le macchie, che risultano facilmente removibili. Ciò vale sia per le macchie di resina o cera di candele, che per il grasso, l’olio lubrificante, le macchie di catrame o la vernice delle scarpe.

Ideale per macchie di

  • olio
  • cenere
  • benzina
  • diesel
  • nero per stampante

Non adatto per

  • tappeti
  • cuoio

Non trovate la macchia che cercate?

Tutte le macchie che si possono rimuovere con i Dissolvi Macchie Dr. Beckmann sono riportate nell’ABC delle macchie.
Imparate a conoscere i Dissolvi Macchie e scoprite altri dettagli sulla loro efficacia nella nostra Pagina panoramica dei Dissolvi Macchie.

Istruzioni per l’uso

Tessuti lavabili

1

Inumidire bene la macchia con il prodotto. Coprire e lasciare agire finchè la macchia non si è dissolta o diventa rimovibile.

2

Tamponare con un panno asciutto.

3

 Lavare come di consueto.

Per i tessuti non lavabili in acqua

1

Inumidire bene la macchia con il prodotto. Coprire e lasciare agire finchè la macchia non si è dissolta o diventa rimovibile.

2

Tamponare con un panno asciutto dopo aver seguito le indicazioni di smacchiatura sopra indicate.

C’è macchia e macchia!

Il Dissolvi Macchie - La soluzione giusta per ogni macchia.

Suggerimenti

  • Non trattare la cera delle candele con il ferro da stiro, così infatti si fissano i pigmenti del colore direttamente nel tessuto, come in un processo di stampa vero e proprio.
  • Prima si tratta una macchia, più facilmente la si potrà rimuovere.
  • Eseguire sempre la smacchiatura prima del lavaggio.
  • Testare prima il colore e la sua solidità in un punto non a vista del tessuto.
  • Osservare le etichette di lavaggio dei tessuti.
  • Durante l’uso del prodotto non lasciare asciugare la macchia trattata con il liquido del Dissolvi Macchie (eventualmente coprirla).
  • Non eseguire il trattamento delle macchie su superfici delicate.
  • Usare un supporto adeguato, ad es. un piattino o un panno pulito.

Domande frequenti

Ho tolto la cera di candela dalla mia tovaglia, ma la macchia di colore è ancora lì. Che cosa posso fare?

A causa dell’elevata temperatura del ferro da stiro, i pigmenti del colore si sono fissati nel tessuto come nella stampa vera e propria. E questi purtroppo non si tolgono più.

Come faccio a togliere la cera di candela dalla mia tovaglia?

Nell’uso di Dissolvi Macchie Lubrificanti E Oli è importante che la macchia sia imbevuta bene di liquido. La macchia non deve asciugarsi completamente. A tale scopo è consigliabile coprire il punto trattato con un piattino. In tal modo Il Dissolvi Macchie può svolgere bene la sua azione da solvente.

Imparate a conoscere anche altri prodotti Dr. Beckmann!